Pole dance

Schermata 1La Pole dance è una disciplina sportiva che unisce insieme danza e ginnastica.
Spesse volte è confusa con la lap dance, ma non ha nulla a che vedere con questo tipo di ballo. Infatti, l’allenamento è tipicamente sportivo e si svolge in ambienti come palestre e studios, sempre con trainer molto qualificati. Si basa sull’esecuzione di figure anche molto complesse da fare, e che presuppongono una certa preparazione sportiva. Richiede forza, agilità, flessibilità e resistenza.

La Pole Dance, ha origini circensi, infatti, gli stessi acrobati utilizzavano i pali del tendone per eseguire esercizi molti affascinanti da vedere durante le loro esibizioni itineranti. La Pole Dance in maniera professionale si pratica in America da circa 20 anni, in Australia da più di 30 e in Italia invece è arrivata da circa dieci anni. Il palo è sicuramente il protagonista indiscusso di questo tipo di allenamento, e può essere fisso o girevole. Non è, infatti, solo l’atleta a girare intorno al palo, ma è anche il palo che serve da supporto allo sportivo, specialmente per eseguire figure molto difficili. Le sue dimensioni influenzano le figure da fare, ci sono quelli più grandi che richiedono una maggiore forza, mentre quelli più piccoli sono per i movimenti più semplici. Anche i rivestimenti influenzano la tipologia di danza che è possibile creare. Per esempio, l’acciaio lucido è uno dei materiali più scivolosi e garantisce la fluidità e anche la velocità; mentre l’ottone fornendo più attrito permette una danza più lenta e sinuosa.

Prima di utilizzare il palo, una lezione tipo prevede all’incirca 20 minuti di preparazione con squat e addominali. Le parti del corpo interessate sono sia quelle della parte superiore del corpo sia quelle della parte inferiore. Anche le gambe sono molto sollecitate dagli esercizi, e nel tempo diventano più snelle, toniche e slanciate. Quindi, questo è un allenamento che coinvolge i muscoli a 360 gradi.

Fin dalle prime lezioni, i risultati sono visibili, prima di tutto per la postura poi s’inizia a scolpire il corpo e lo si fortifica. In genere è una lezione frequentata da donne, l’età non conta, tutti possono svolgere questa disciplina. Quello che colpisce chi frequenta questo corso, è la libertà che riesce a dare, e che ha un’influenza importante anche nella vita quotidiana.

La Pole Dance è consigliata ad esempio alle neo mamme che vogliono rimettersi in forma dopo il parto e che hanno poco tempo da dedicare a loro stesse. Basta, infatti, soltanto un’ora per divertirsi, socializzare e ritrovare la forma perduta, poiché è un ottimo sostituto del classico allenamento che si fa in palestra. Infine la Pole Dance regala anche grande soddisfazione personale, soprattutto quando si riesce a realizzare una figura che si riteneva complessa.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail