Addominali muscoli commerciali

Schermata 1Addominali muscoli commerciali? Forse a molti questa particolarità sarà sfuggita, ma gli addominali, unitamente ai glutei, sono i muscoli che più si prestano alla commercializzazione. Non a caso le palestre sono piene di uomini di ogni età, a caccia della tartaruga perfetta, nonchè di donne desiderose di ottenere glutei di marmo.

Desideri che hanno portato svariate aziende a produrre macchinari definiti come miracolosi, soprattutto per quel che concerne gli addominali.

L’inganno degli attrezzi specifici

Ottenere la tartaruga in poche settimane grazie all’aiuto di un semplice attrezzo? Un’enorme bugia che sempre più aziende cercano di propinare al consumatore medio, per vendere i propri macchinari a quest’ultimo. Una politica aziendale che in molti casi risulta essere vincente, vuoi per la disperazione e l’inesperienza dell’utente, a caccia di un addome perfetto senza troppi sacrifici, vuoi per il semplice desiderio di provare di quest’ultimo, allettato da un prodotto piuttosto economico che promette risultati sorprendenti.

Questi fantomatici aggeggi miracolosi, altro non sono che attrezzi che traggono spunto dalle principali metodologie di allenamento e da attrezzature ben più professionali. Nella fattispecie, vengono eseguiti degli accorgimenti volti a rendere un esercizio per gli addominali molto più semplice da portare al termine. Ecco dunque spiegato il lancio sul mercato dei vari AB Pro, panche e similari.

Peccato che questi attrezzi siano l’ideale solo per chi desidera buttare soldi, allettato da un’offerta speciale di soli 100 euro (prezzo super scontato) con cui potrà godere sia dell’attrezzo sia di una guida personale per ottenere un addome scolpito in meno di una settimana.

Cosa si nasconde dietro i vari AB

Attrezzi per gli addominali con la barra per appoggiare le braccia:
Utilizzando questo tipo di macchinari, l’esercizio apparirà molto più semplice, tuttavia, con molta probabilità si andrà ad allenare il Gran Dorsale e non il Retto Addominale, che dovrebbe essere il muscolo su cui concentrare lo sforzo.

Tra le altre cose, la stragrande maggioranza di questi attrezzi presenta uno schienale rigido che impedisce alla schiena di assumere i giusti movimenti. Di conseguenza, il millantato arco di movimento aumentato, finirà per causare una tensione eccessiva alla zona lombare, finendo con il risultare del tutto superflua.

Come se non bastasse, questo tipo di attrezzi viene pubblicizzato con l’obiettivo di sedurre specialmente chi desidera dimagrire. Peccato che gli esercizi per gli addominali possono ben poca cosa contro i chili di troppo.

Considerazioni finali

Alla luce di quanto su espresso, il consiglio è dunque quello di evitare di buttare soldi in attrezzi miracolosi e magari iscriversi in palestra, lasciandosi seguire da un istruttore qualificato. Nel caso in cui si abbiano soldi da spendere, meglio ricorrere ad un personal trainer privato. Per quel che concerne gli attrezzi, per sviluppare gli addominali possono essere sufficienti un tappetino su cui posare la schiena e una fit ball.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail