Allenare gli addominali in ufficio

Schermata 1Il lavoro, la vita frenetica e non in ultimo la crisi, hanno reso praticamente impossibile a molte persone, la possibilità di frequentare la palestra per poter ritornare in forma. Una valida alternativa in questo caso è rappresentata dall’ utilizzare i tempi morti che abbiamo in ufficio, e magari sfruttarli a proprio vantaggio per ritornare ad avere un fisico al top. Tutti sanno che allenare gli addominali è faticoso e non sempre fruttuoso, però se si fanno dei piccoli break di dieci minuti, in realtà l’esercizio potrebbe anche risultare divertente. Tutto quello che serve è una sedia rigida.

Uno degli esercizi più semplici è il sollevamento unilaterale delle gambe.
Una volta seduti ci si sposta leggermente più avanti sulla sedia in modo da mantenere meno superficie di contatto tra la seduta e la parte inferiore delle cosce. Mantenendo la schiena ben dritta si contrae la regione addominale e si solleva una gamba mantenendo sempre il ginocchio piegato, si tiene la posizione con la gamba sollevata per un paio di secondi e si procede con la discesa, appena il piede poggia a terra inizia si il movimento per l’altra gamba.

Una volta preso confidenza con il movimento si può passare al sollevamento di entrambe le gambe contemporaneamente; questa volta però avremo l’accortezza di appoggiare le mani sulla sedia per non gravare troppo il peso sulla colonna vertebrale. Avendo cura di posizionarsi bene con la schiena dritta si contraggono gli addominali e si sollevano entrambe le gambe, mantenendo le ginocchia piegate si avvicinano al busto. Fare attenzione al movimento di discesa, quello maggiormente efficace, che deve essere lento e controllato.

Estensione unilaterale delle gambe da seduti
Un altro esercizio sempre da eseguire partendo da posizione seduta consiste nell’estendere le gambe contemporaneamente mantenendo la schiena ben dritta e appoggiandosi con le braccia sulla sedia. Anche in questo caso è importante controllare bene tutto il movimento facendo attenzione ad eseguire l’esercizio in maniera lenta e controllata, cercando di sentire la contrazione dei muscoli addominali durante tutto il movimento.

Un esercizio più semplice da eseguire in qualsiasi momento è una contrazione isometrica degli addominali con un leggero spostamento del corpo in avanti; mantenendo la schiena dritta e seduti leggermente in posizione leggermente avanzata sulla sedia, si contrae la regione addominale e contemporaneamente si sposta il busto in avanti, si tiene la posizione per una decina di secondi e lentamente si torna alla posizione di partenza.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail