Le trazioni a farfalla

Le trazioni alla sbarra rappresentano un esercizio fondamentale per lo sviluppo della muscolatura della schiena e delle braccia. Se ci chiediamo però quali tipo di trazioni alla sbarra sono migliori per fornire forza e sviluppo di massa muscolare, darci una risposta non sarà facile.

Nel corso degli ultimi anni con lo sviluppo di discipline come il crossfit sono tornati in auge esercizi specifici per anni rilegati alle discipline di atletica. Per quanto riguarda le trazioni alla sbarra ci sono alcuni CrossFitter che preferiscono le Kipping Pullupps, non perché isolano la muscolatura del trapezio, ma perché producono molto lavoro in poco tempo, rappresentano così un esercizio ad elevata intensità, le trazioni alla sbarra si trasformano da puro esercizio di muscolazione ad esercizio di resistenza.

Ma se la nostra intenzione è proprio quello di far lavorare tutto il corpo con un esercizio ad elevata intensità che produca un grosso lavoro muscolare sulla schiena, le braccia e tutta la parete addominale non potete non provare le Butterfly pullups, proprio come lo stile del nuoto durante la loro esecuzione appare evidente come ci sia un coinvolgimento ampio di tutti i distretti muscolari in un movimento ellittico davvero efficace.

Nel video che segue Camille Leblanc-Bazinet esegue uno splendido esempio d’esecuzione e spiega quali sono i movimenti base di preparazione per poter arrivare a compiere una serie di trazioni a farfalla in sicurezza per le spalle e la schiena.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail