Croci ai cavi

Pettorali-croci-caviLe croci ai cavi agiscono stimolando tutta la muscolatura del petto, in particolar modo sono ampliamente coinvolti i fasci sternali (pettorali bassi) e tutto il gran pettorale.

Posizione di partenza
In piedi con il busto leggermente flesso in avanti, si impugna le maniglie con i gomiti sono leggermente piegati, ginocchia leggermente flesse.
Fare un piccolo passo avanti per garantire una buona tensione dei muscoli quando le braccia saranno completamente estese di lato, portare un piede in avanti per avere una maggiore stabilità e controllo del movimento.

Esecuzione dell’esercizio
• Con un movimento lento e controllato allargare le braccia mantenendo i gomiti leggermente piegati.
• Inspirare ed iniziare il movimento e avvicinare le braccia in avanti fino a far toccare le maniglie l’una con l’altra.
• Espirare durante la fase di avvicinamento delle braccia (fase concentrica)
• Mantenendo un movimento lento e controllato riportarsi nella posizione di partenza mantenendo i gomiti leggermente piegati , fermarsi quando i gomiti arrivano in linea con le spalle, inspirare e ripetere l’esercizio.
• Durante la fase di risalita (fase eccentrica) evitate di far salire i polsi sopra la linea delle spalle.
• Una variante dell’esercizio consiste nell’incrociare le braccia nella posizione di arrivo, in questo modo si concentra maggiormente lo sforzo sui fasci sternali del muscolo pettorale (pettorali bassi)

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail