Boat pose

Boat-poseLa posizione di partenza è seduti, con i piedi e le ginocchia leggermente piegate, a formare un angolo di 90°. Bisogna tenere questa posizione, reggendo la parte posteriore delle ginocchia con le mani, e allungando la colonna vertebrale. Da qui bisogna andare leggermente indietro, così da aumentare la tensione sul retto addominale, trovando l’equilibrio sulla parte bassa della schiena. Continuando a respirare in maniera regolare, bisogna fissare un punto per aiutarsi a trovare l’equilibrio perfetto, inspirare e sollevare i piedi a pochi centimetri. Da qui, lentamente sollevare i talloni all’altezza delle ginocchia, continuando a tenere le stesse piegate. Una volta che si riesce a rimanere facilmente con la colonna vertebrale allineata verso l’alto, e la parte posteriore di appoggio stabile e in posizione comoda, allora si potrà rilasciare lentamente le gambe. Queste si allungheranno in avanti, e contemporaneamente faranno lo stesso anche le braccia, mentre il petto rimarrà aperto. Fatto questo si ritornerà ad una posizione comoda, inspirando e abbassando le gambe in maniera molto dolce, fino a poggiare i piedi al pavimento.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail