Metodo dei carichi progressivi

Schermata 1Il primo metodo che merita di essere citato è sicuramente quello dei carichi progressivi. Il principio deriva direttamente dalla teoria della supercompensazione e prevede un progresivo aumento dei carichi di allenamento. Ma il metodo dei carichi progressivi può prevedere anche un incremento del numero di ripetizione per set, o del numero di set per seduta. Tutti fattori che insieme ai tempi di recupero agiscono nel modificare l’intensità di allenamento. Sottoporre i muscoli a stress crescenti è infatti la base della crescita muscolare e dell’allenamento nel body building.

Al metodo dei carichi progressivi è comunemente associato il metodo a serie, molto semplicemente prevede l’esecuzione di più serie per ogni esercizio in modo da affaticare efficaciemente il gruppo muscolare d’interesse.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail