Massaggio sportivo

Schermata 1
Il massaggio sportivo, in generale, viene usato sui punti deboli dell’atleta, infatti nello sport la completa guarigione non si verifica con la sola scomparsa del dolore, ma con il totale recupero della potenza muscolare e il massaggio svolge un ruolo primario per il raggiungimento di tali obiettivi.

Il massaggio sportivo viene praticato sia immediatamente prima che al termine dello sforzo.

Con il massaggio sportivo preparatorio, ad esempio, si cercano, attraverso frizioni, impastamenti profondi e percussioni, il riscaldamento generale e l’eccitazione della funzione muscolare, con particolare attenzione alle parti in cui insistono eventuali lesioni e ai muscolo che verranno maggiormente sollecitati.

Il massaggio sportivo praticato dopo lo sforzo è invece finalizzato a smaltire la fatica sostenuta e ad impedire la comparsa di indolenzimenti muscolari.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail