Importanza di una parete addominale ben allenata

Schermata 1
Qualche decennio fa il mondo del fitness non esisteva così com’è concepito oggi, e nelle poche palestre che c’erano non si parlava mai di allenare gli addominali, ma semmai di allenare i muscoli della cintura, che sono appunto quei muscoli che ci avvolgono l’addome e il dorso.
La conquista di una parete addominale scolpita non è affatto semplice, soprattutto considerando i fattori che influiscono, tra i quali non di meno un cattivo stile di vita che il più delle volte non contempla una dieta equilibrata e un esercizio fisico costante.

Sicuramente l’allenamento è fondamentale affinché quest’obiettivo sia raggiunto. Per avere addominali scolpiti, bisogna stimolare la parte in questione, con esercizi molto intensi che presuppongono: entità di carichi che deve essere progressivamente aumentata, numero di ripetizioni che sono fondamentali per ottenere risultati duraturi e non ultimo l’entità della pausa tra un esercizio e un altro; tutto questo se ben calibrato provoca nel tempo una crescita muscolare che consente poi di eliminare la fastidiosa pancetta. Quest’aspetto è fondamentale per ottenere una parete addominale scolpita.

L’avere i muscoli ben allenati ha i suoi vantaggi; tra i quali favorire l’effetto funzionale di torchio addominale e contenzione degli organi viscero-addominali, in altre parole il tanto sognato ventre piatto.
Ovviamente a seconda della preparazione atletica diversi esercizi possono essere fatti affinché il risultato sia raggiunto, non solo il prima possibile ma anche nella forma corretta. Tutto dipende da che livello si parte. Infatti, ci sono esercizi adatti ai principianti, fra i quali spicca fra tutti il crunch in tutte le sue forme, e altri tipi di esercizi invece che prevedono l’utilizzo di attrezzi come la panca e la swiss ball, oltre ad avere ovviamente carichi di ripetizioni e di intensità maggiori rispetto ai precedenti.
In tutto questo però ha molta importanza anche la dieta; perché è vero che i risultati si raggiungono con lo sforzo fisico, ma se il tessuto adiposo non è eliminato, a nulla valgono gli sforzi di cui sopra. L’effetto sarà sì, una pancia forte e muscolosa ma non in evidenza. Ecco perché, la dieta ha i suoi vantaggi in questo senso. Infatti, consente di valorizzare lo sforzo che si deve necessariamente fare in palestra.

Da non dimenticare inoltre, è l’importanza degli addominali dal punto di vista funzionale.
Infatti, tenerli ben allenati, significa evitare disturbi legati agli organi interni, che potrebbero verificarsi se nell’organismo si accumulano troppe scorie e tossine. D’altronde nell’addome è presente una grande quantità di sangue e di linfa, quindi se la parte si dilata troppo, c’è il rischio che si crei un rallentamento circolatorio, oltre che un ristagno linfatico. Quindi come erroneamente molti credono, la loro valenza non è affatto un aspetto solo estetico, ma è importantissimo per evitare problemi legati alle funzioni fisiologiche interne.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail